Quando il gatto non fa i bisogni nella lettiera

Consigli e Curiosità Simona Cherubini Zampa News
gatto-bisogni

Quando il gatto non fa i bisogni nella lettiera, le motivazione possono essere diverse:

  1. Problemi di salute
  2. Cattiva gestione della lettiera
  3. Problema comportamentale

La prima regola da ricordare è di non sgridare mai il gatto, perché non sta facendo un dispetto.

L’animale sta vivendo una situazione difficile ed agendo in quel modo sta cercando di manifestare il suo disagio all’umano di riferimento, per questo non va mai sgridato.
La prima cosa da fare è portare il gatto dal veterinario, per verificare che il suo comportamento non dipenda da problemi di natura fisica e quindi poter escludere il punto 1.
Secondo step valutare se la gestione della lettiera viene fatta nel modo corretto per poter escludere anche il punto 2.
Analizzate e scartate le prime due casistiche va affrontato il punto 3, ossia il problema comportamentale.

Le cause che provocano questa reazione nel gatto possono essere diverse. È bene contattare un esperto del comportamento e della psicologia del gatto che, dopo aver raccolto una serie di informazioni e valutato il gatto ed il contesto, darà delle indicazioni da seguire per cercare di aiutare il gatto ed il suo umano a risolvere questa problematica.

Simona Cherubini

Consulente per la convivenza con il gatto e Operatore in Comunicazione naturale gatto‐uomo

Commenta

Il tuo indirizzo email non verrà visualizzato. I campi obbligatori sono segnalati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*