Sai giocare con il tuo cane?

Consigli e Curiosità Notizie Zampa News
Come giocare con il cane consigli su Zampa Vacanza

Il gioco, che sia al parco, in spiaggia, in giardino o in casa è un’attività necessaria per il benessere fisico e mentale di tutti gli animali; inoltre ci aiuta ad instaurare un rapporto migliore con il nostro amico a quattro zampe, e ci permette di educarlo in maniera del tutto “gentile”.

Ma siete sicuri di giocare nella maniera migliore e più educativa per il vostro cane?
Scopriamo insieme qualche piccolo consiglio su come giocare correttamente, con il nostro amico fido, senza vanificare ogni possibile beneficio in termini di ubbidienza.

Cosa fare

  • Giocare quotidianamente: il gioco costante e quotidiano, servirà a rafforzare il vostro rapporto.
  • Sessioni di gioco brevi: un detto diceva “il gioco è bello finché dura poco”, ed è vero, inutile andare oltre i 15 minuti: nei giochi educativi o cognitivi non riuscirebbe a tenere l’attenzione e in quelli prevalentemente fisici c’è il rischio che nella foga vada oltre i suoi limiti e si faccia male.
  • Fermatevi quando il cane ha ancora voglia di giocare: serve a mantenere la sua voglia di fare e l’attenzione per “guadagnarsi” nuovi momenti di gioco con voi.
  • Per lo stesso motivo, quando il cane vuole giocare, iniziate solo dopo che avrà fatto qualcosa che volevate, come stare tranquillo, o rispondere bene a comandi che conosce: lo incoraggerà a mettere in atto un comportamento corretto.
  • Parlategli molto durante il gioco, soprattutto elogiandolo e incoraggiandolo con tono enfatico.
  • Spiegate ai bambini come si può giocare con lui per non fargli e farsi male.
  • Riponete i giocattoli alla fine di ogni sessione: aiuterà il cane a comprendere che il gioco è concluso. E se glielo avete insegnato potete farlo fare direttamente a lui.

Cosa non fare

  • Forzare il cane a giocare se non ne ha voglia. Può capitare a tutti qualche volta di non voler fare una cosa anche se è divertente e questo accade anche al nostro cane. Ma se la cosa si ripete spesso o è costante chiedetevi se non abbia un problema di salute.
  • Fare giochi frenetici: per il cane possono essere molto eccitanti, ma si rischia l’escalation di eccitazione che può farvi perdere il controllo sul gioco e sul cane.
  • Consentirgli di rincorrere i bambini: anche questa è un’attività che può eccitare i cani e che va evitata per i motivi appena visti. Poiché è sempre difficile far comprendere l’importanza di questa cosa, i giochi tra cani e bambini dovrebbero essere sempre vigilati da una persona adulta.
  • Sgridarlo o picchiarlo: che si tratti di giochi di addestramento o di attività ludiche e sportive deve valere sempre il principio del rinforzo positivo (lodi, coccole e premi quando farà la cosa giusta).

Video consigli del Dott. Floris

Alcuni giochi da fare insieme.

Lancio della pallina: è il gioco per eccellenza da fare con un cane. È quello che usiamo più spesso quando siamo dentro o fuori casa. Le prime volte lanciatela vicino, per vedere la sua reazione, se la rincorre e ve la riporta allora ok, altrimenti cercate di attirare la sua attenzione quando lanciate la pallina. Aspettate che ve la riporti, non andategli incontro e non toglietela dalla bocca, dovrà essere lui a lasciarla; capirà che se vuole giocare deve attenersi a delle semplici regole.
Il frisbee: simile alla pallina, ma permette anche a voi di divertirvi. Fate attenzione al materiale con cui è costituito, non usate mai un frisbee per umani, solo giochi fatti per cani. Il frisbee dovrà essere morbido, elastico, leggero. Tirate il frisbee nelle vicinanze del cane, mai addosso. Non mortificatelo se non riuscirà a prenderlo al volo.
Il bocconcino nascosto: prendete un croccantino, fatelo vedere al cane, poi nascondetelo in una mano e mettete la dietro la schiena. Cambiate la mano in cui tenete il croccantino. Porgetegli le mani, ora sarà lui a trovare il bocconcino nascosto. Se sbaglia mano perché non sente l’odore allora niente ricompensa, riprovate con qualcosa che abbia un odore più forte.
I 3 bicchieri: il gioco con i bicchieri aiuterà molto il cane a sviluppare i sensi e lo terrà occupato anche mentalmente. Prendete 3 bicchieri e capovolgeteli sul pavimento, sotto uno di questi mettete un bocconcino che il cane dovrà cercare. Prima però fategli vedere che il bocconcino c’è e dove si trova, poi mischiate i bicchieri e aspettate che il cane li capovolga per prendere il croccantino. Cercate di fermarlo se sbaglia bicchiere, in modo che sia spinto a sfruttare l’olfatto per trovare il suo premio.

Dopo questi semplici consigli, raccontateci come giocate con il vostro amico a 4 zampe.

Commenta

Il tuo indirizzo email non verrà visualizzato. I campi obbligatori sono segnalati con *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

*